Creativi si diventa? No, creativi si nasce

Enrico Gentina, regista e curatore di TEDxTorino, parla di creatività e comunicazione e del loro ruolo nel futuro: a Torino e nel post Covid

Enrico Gentina
26Mag '21

Creativi si diventa? No, creativi si nasce

Creativi si nasce. Creatività è la parola d’ordine di CreaTo 2021 organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino. Il focus appunto sulla creatività: sul ruolo che è chiamata a giocare nelle diverse professioni e anche nel futuro di Torino.

Creativi si nasce. Le Città Invisibili per immaginare il futuro

Enrico Gentina, formatore, regista, esperto di animazione culturale dei territori e dal 2016 direttore artistico degli eventi di TEDxTorino, ha raccontato ai microfoni di Futurabile la sua visione. Punto di osservazione quello della comunicazione. Mentre per immaginare la Torino che vorrebbe, Gentina attinge all’immagine de Le Città Invisibili di Italo Calvino

Le città in Calvino non sono tutte città reali. Ma sono meno importanti, meno vere? Tanto da far scrivere allo scrittore al termine del libro una sentenza ancora oggi di imbarazzante attualità:

“L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio”.

Creativi si nasce. Abitiamo il Cambiamento

A Enrico Gentina il parallelo con Le Città Invisibili viene naturale. Gentina si è formato infatti nelle diverse discipline dello spettacolo e soprattutto ha mantenuto al centro della sua ricerca la persona e la relazione con il gruppo e il territorio. Il cambiamento non lo spaventa: lo frequenta e lo stimola.

Creatività & Comunicazione

Dopo aver lavorato per quindici anni nell’animazione teatrale a Torino, ha partecipato come progettista e manager a progetti di sviluppo di comunità in tutta Italia.  Alla formazione in azienda sui temi della comunicazione e del public speaking affianca la formazione internazionale per Youth worker in progetti Erasmus+.

releated posts

ADD YOUR COMMENT

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.