MigrAction

03Mag '21

MigrAction

L’evento è stato «un’esperienza interattiva a 360 gradi». Si è svolto online, grazie a una piattaforma realizzata ad hoc da Protocube Reply e TMP Group, agenzia specializzata in comunicazione e innovazione digitale.  Tramite una web app, prima delle relazioni e del dibattito, i partecipanti hanno potuto immergersi in vari stand espositivi, guardarli in 3D, prendere informazioni, consultare documenti, ascoltare videointerviste. E interagire con l’avatar di 24 personaggi, governati da remoto dalla persona in carne e ossa. Tra gli altri: Giorgio Marsiaj, presidente dell’Unione industriale di Torino; Antonio Calabrò, vicepresidente dell’Unione industriale di Torino e di Assolombarda; Marco Gay, presidente di Confindustria Piemonte; ma anche gli imprenditori Umberto Quercetti e Massimiliano Cipolletta, responsabile del Digital Innovation Hub Piemonte.

Al termine, “camminando” nei corridoi ci si è accomodati nel teatro virtuale. I relatori, con opportuno distanziamento, hanno parlato dalla Sala Agnelli del Centro congressi dell’Unione. Ragionando di giovani e della presenza degli stranieri sotto diversi punti di osservazione. Al microfono si sono alternati Riccardo Di Stefano, presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria; Licia Mattioli, presidente della Mattioli Spa, già Vicepresidente di Confindustria con delega all’internazionalizzazione; Maria Paola Azzario Chiesa, presidente del Centro per l’Unesco di Torino; la farmacologa Silvia De Francia del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università di Torino; e don Luca Peyron, direttore della Pastorale Universitaria della Diocesi di Torino, docente di Teologia dell’Innovazione alla Cattolica di Milano, promotore convinto di Torino città di riferimento per l’Intelligenza artificiale.  Ad aprire l’evento sarà Alberto Lazzaro, Presidente del gruppo Giovani imprenditori dell’Unione Industriale di Torino.

“MigrAction – Road to Futurabile” è stato un evento organizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo e della Camera di Commercio di Torino.

releated posts

ADD YOUR COMMENT

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.